Seguici su
Cerca

Mappatura acustica di Via Provinciale  

Ultima modifica 12 ottobre 2022

Mappatura acustica di Via Provinciale  
Che cosa è e a che cosa serve: 
Come previsto dalla Direttiva 2002/49/CE e dal D.Lgs. 194/2005, gli enti gestori di infrastrutture stradali principali, ossia quelle con un transito di più di 3.000.000 di veicoli all’anno, hanno l’obbligo di predisporre ed inviare agli Enti competenti la mappatura acustica di tale infrastruttura.
Per “mappatura acustica” si intende “la rappresentazione di dati relativi a una situazione di rumore esistente o prevista in una zona, relativa ad una determinata sorgente, in funzione di un descrittore acustico che indichi il superamento di pertinenti valori limite vigenti, il numero di persone esposte in una determinata area o il numero di abitazioni esposte a determinati valori di un descrittore acustico di una certa zona
Poiché la Via Provinciale (ex S.S. 525), la cui gestione è affidata al Comune, presenta un traffico veicolare superiore a tale limite, l’Ufficio Tecnico ha provveduto ad affidare l’incarico per la redazione della sua mappatura ad un tecnico competente in acustica.
A norma di legge, nella sottostante sezione “Allegati”, è messa a disposizione del pubblico la relazione tecnica predisposta dal tecnico incaricato, indicante gli esiti dell’avvenuta mappatura acustica della via Provinciale.
Chi:  
Ufficio ecologia (Staet)
Municipio, Piazza della Libertà n.1, Piano Terra
Responsabile:  
Viviana Lazzarini

29635^relazione tecnica

Allegato formato pdf