Seguici su
Cerca

Carta di Identità Elettronica

Ultima modifica 10 marzo 2022

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

COSA  
La nuova Carta di identità elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare. Sul retro della Carta il Codice Fiscale è riportato anche come codice a barre.

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la nuova Carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle PP.AA. Per maggiori informazioni consultare la sezione apposita del sito web del Ministero dell’Interno www.cartaidentita.interno.gov.it.

CHI          
Possono chiederla tutti i residenti fin dalla nascita.

  • Se hai da o a 3 anni la tua carta di identità vale 3 anni.
  • Se hai da 3 a 18 anni la tua carta di identità vale 5 anni.
  • Se hai più di 18 anni la tua carta di identità vale 10 anni.

QUANTO  € 22,00 (€ 16,79 spese Ministeriali + € 5,21 diritti a favore del Comune);  € 26,96 per il duplicato nel caso di smarrimento o deterioramento (€ 16,79 spese Ministeriali + € 10,17 diritti a favore del Comune).

Allo sportello le verà chiesto, se possibile, di saldare l'importo attraverso bancomat o carta di credito.

COSA FARE

La CIE viene rilasciata solo previo appuntamento. Per prenotarlo puoi collegarti al portale dell’anagrafe on line del Comune di Dalmine raggiungibile dal sito istituzionale www.comune.dalmine.bg.it, registrarti e successivamente prenotare l’appuntamento. In alternativa telefonare allo 035 6224886. In entrambi i casi devi avere:

  • Una fototessera (larghezza: 35mm altezza minima: 45mm) è possibile presentarla anche su supporto USB. Per maggiori dettagli vedi le “Modalità di acquisizione foto”
  • la Carta Regionale dei Servizi (Tessera Sanitaria) in originale
  • la carta di identità scaduta o che sta per scadere.

Maggiorenni :Dovrai firmare una dichiarazione di non trovarti in nessuna delle condizioni ostative al rilascio del passaporto.

Minorenni: I genitori devono compilare e firmare la domanda per il rilascio della tua carta di identità valida per l’espatrio. Puoi trovare il modello di domanda allo sportello dei servizi demografici o sul nostro sito web alla sezione: Cosa fare per – Avere la carta di identità elettronica. Alla domanda devono allegare le fotocopie di un loro documento di identità.

Il minore deve essere sempre presente ed accompagnato da almeno un genitore. Se ha più di 12 dovrà anche firmare per il rilascio della CIE e verranno acquisite le impronte digitali. E’ opportuno che i genitori chiedano, per i figli minori di anni 14, che il proprio nominativo venga inserito sul documento di identità del figlio.

Stranieri: Devi portare con te il passaporto, il permesso di soggiorno o la ricevuta della domanda di rinnovo dello stesso.

La consegna della C.I.E. non é immediata, ma avviene a cura del Ministero dell'interno all'indirizzo indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi dal rilascio della ricevuta allo sportello dell'Ufficio Anagrafe.

La ricevuta consegnata al cittadino ha un codice a barre bidimensionale QR Code, che permette in qualsiasi momento di verificare l'autenticità della ricevuta e lo stato di evasione della pratica. Per la lettura del codice QR Code é sufficiente scaricare sul proprio smartphone l'aplicazione VE.DO, sviluppata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano e fornita gratuitamente.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Minori di 14 anni: Se vostro figlio ha meno di 14 anni e deve andare all’estero senza i genitori, dovrete firmare una dichiarazione con la quale lo autorizzate ad espatriare con la persona a cui sarai affidato. Alla dichiarazione dovrete allegare le fotocopie dei vostri documenti di riconoscimento e della persona che lo accompagnerà.

Dovete consegnare la dichiarazione e gli allegati in Questura a Bergamo per la convalida. Potrete ritirarla allo sportello dell’Anagrafe dopo 15/20 giorni.

Rinnovo: La carta d'identità scade nel giorno del tuo compleanno, ma può essere rinnovata 6 mesi prima della scadenza. L'Ufficio anagrafe ti scrive per ricordarti la scadenza.

Furto e Smarrimento: Se perdi o ti rubano la carta di identità devi andare al Comando dei Carabinieri denunciando cosa è accaduto. Ti chiederanno il numero e la data di rilascio della carta d'identità. Puoi chiederli all'Ufficio Anagrafe.
Con la copia della denuncia e un altro documento di riconoscimento (patente, passaporto) potrai richiedere una nuova carta di identità.

Deterioramento: Se la tua carta di identità è così rovinata da comprometterne la validità o essere illeggibile, puoi rinnovarla esibendo la vecchia carta, anche se rovinata. Se, invece è completamente distrutta devi fare denuncia ai Carabinieri.

Con la copia della denuncia e un altro documento di riconoscimento (patente, passaporto) potrai chiedere una nuova carta di identità.

Validità per l’espatrio: Puoi consultare l’elenco dei paesi in cui è consentito entrare con la carta di identità collegandoti al sito web della Questura www.poliziadistato.it o a quello del Ministero degli Esteri www.viaggiaresicuri.mae.aci.it

La carta di identità non deve essere rinnovata in caso di cambiamento di residenza.

Se maggioenne potrai indicare il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte così come disciplinato dalle linee guida adottate dal Ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della salute. Per maggiori info fare click QUI

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • T.U.L.P.S. (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)
  • D.L. 78/2015 convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125
  • Legge 21-11-1967, n. 1185, e s.m.i.
  • Circolare Min.Int. 18/2016
  • Circolare Min.Int. 4/2017
  • Delibera della Giunta Comunale n. 91 del 13/06/2017

Per ulteriori informazioni relative alla CIE è possibile consultare il sito www.cartaidentita.interno.gov.it/

Modalità di acquisizione foto

La procedura di digitalizzazione della foto viene eseguita mediante un apposito dispositivo di acquisizione messo a disposizione del Comune dal Ministero. Per il corretto svolgimento della procedura di acquisizione, occorre che la foto sia di dimensioni di 35mm x 45mm.

L’eventuale ritaglio della foto deve essere eseguito in modo da assicurare un’acquisizione dell’immagine che ritragga per intero il volto non ruotato del soggetto (devono essere visibili entrambi i lobi).

foto

La foto non deve essere ritagliata per escludere lo sfondo o per raddrizzare la testa, né deve risultare ritoccata o colorata o manomessa in alcun modo. L’altezza della foto deve essere tale da assicurare che il volto sia contenuto interamente nell’immagine e centrato rispetto al riquadro dell’immagine in modo che l’altezza degli occhi, rispetto la base del riquadro stesso, sia compresa fra un valore massimo di 31 mm e un valore minimo di 23 mm.

foto2

Per il cittadino è anche possibile portare una fotografia su supporto digitale USB rispettando, anche le seguenti caratteristiche:

  • Definizione immagine: almeno 400 dpi
  •  Dimensione del file: massimo 500kb
  •  Formato del file: JPG

CHI :  

UFFICIO ANAGRAFE

 

P03M6Rev6de31032021_domanda carta identità minori

Allegato formato pdf