Seguici su
Cerca

"C'è un tempo da scoprire": gli eventi culturali Gennaio - Aprile 2023

Pubblicato il 2 gennaio 2023 • Cultura

Con leggerezza (apparente)

Il 2023 della cultura di Dalmine parte sì con le risate (quelle geniali di Debora Villa nello spettacolo “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”) ma affronta temi importanti, essenziali per la “coscienza civile” di una comunità, con una proposta ricca e pensosa per la riflessione sulle tragedie del Novecento (lo sterminio degli Ebrei, quello degli Armeni, le violenze e l’esodo subiti dagli Italiani di Istria e Dalmazia) e il ritorno del “Marzo in rosa”, dedicato (con leggerezza e ironia) alle donne e organizzato a braccetto con l’Assessorato ai Servizi Sociali.

Numerose davvero le iniziative dedicate ai più piccoli e alle loro famiglie sia a Teatro (con altri due appuntamenti de “La Magia delle Storie”) che in Biblioteca per educare alla bellezza dei racconti e all’incanto del palcoscenico. Quest’anno è poi quello del ritorno, attesissimo, di una tradizione bergamasca che a Dalmine ha segnato per anni l’identità della proposta culturale: la rassegna della commedia dialettale “GregnaDàlmen”, sospesa per troppo tempo a causa delle difficoltà ad allestire gli spettacoli imposte dalla pandemia.

Insomma, con leggerezza (ma solo apparente), la cultura di Dalmine è pronta per una nuova avventura.

dalmine-c-e-un-tempo-da-scoprire-2023-01-04-pieghevole

Allegato formato pdf